BASSANO ED ALTOPIANO DI ASIAGO

BASSANO ED ALTOPIANO DI ASIAGO

11 – 12 AGOSTO 2018

SABATO 11 AGOSTO 2018
Partenza dai luoghi convenuti alla volta di Cittadella (350 km) ed arrivo in mattinata. Incontro con la guida per la vista della famosa “città murata”. Durante la vista si effettuerà una passeggiata sulle mura: la cinta muraria di Cittadella è uno dei pochi esempi di sistema difensivo MEDIEVALE con camminamento di ronda ancora percorribile, perfettamente conservata nel tempo e giunta ai giorni nostri ancora integra ed uno dei più belli in Europa. Si visiteranno in seguito la “Casa del Capitano” con la sua Sala affrescata, la torre di Malta e il Museo Archeologico al suo interno. La torre di Malta, costruita nel 1251 da Ezzelino III da Romano, dispotico dominatore della zona, come prigione per i suoi nemici, si fece presto una triste fama presso i contemporanei a causa delle atrocità lì commesse, tanto che lo stesso Dante la cita nella Divina Commedia; la visita proseguirà con il Palazzo Pretorio, antica sede dei podestà inviati prima dal Comune di Padova e poi dalla Serenissima e con il Teatro Sociale costruito nel 1817; per finire il Duomo, costruito tra il 1774 e il 1826 da tre architetti tra cui Domenico Cerato, al quale si deve, tra l’altro, anche il progetto del Prato della Valle a Padova. Verso ora di pranzo tempo a disposizione per il pranzo libero in uno dei tanti ristorantini del centro. Partenza nel primo pomeriggio per Bassano del Grappa. Il contesto architettonico di Bassano del Grappa è un tuffo nell’arte: le vie del centro sono adornate dalle opere di autori come Palladio, Canova, Jacopo Da Ponte, Marinali e Dall’Acqua. A Bassano si trova il Museo Civico più antico nel Veneto che merita una visita assieme alla suggestiva Loggia dei Potestà.
Ma il monumento simbolo della città è il Ponte Vecchio, costruito sul progetto del Palladio che lega la sua immagine all’epopea degli alpini della Grande Guerra. Nei secoli, a causa di improvvise piene, è stato ripetutamente ricostruito rispettando ogni volta l’originario disegno palladiano. Ad un imbocco del ponte si trova il piccolo ma affascinante Museo degli Alpini che conserva al suo interno documenti storici e cimeli d’epoca. Esempi architettonici dell’epoca medievale sono anche la Fortezza, eretta a difesa della città e della quale rimangono le torri e la cinta murarie; la Torre Civica, che permette di godere dall’alto di un panorama esclusivo sulle vicine montagne, e il Duomo. Sistemazione quindi in hotel 4 stelle per la cena ed il pernottamento.

DOMENICA 12 AGOSTO 2018
Prima colazione in hotel, partenza quindi per l’altopiano di Asiago. La piazza centrale del paese è dominata dallo storico Municipio (1929) dal quale si alza una suggestiva torre. Di fronte si può ammirare la facciata della parrocchiale di S. Matteo Apostolo che alloggia fra le sue mura una tela di Francesco Bassano il Giovane e un’altra di Francesco Bassano il Vecchio (mentre la prima si trova nella testata della navata destra, la seconda è nell’abside). Non lontano dalla cittadina, sul colle Leiten, si può rendere visita al Sacrario Militare (un grandioso Ossario costruito nel 1938) che dà riposo a 51.591 salme di soldati caduti nella prima guerra mondiale (visite: estate 15-18; inverno 14-17). Per il pranzo ci trasferiremo quindi nel verde dei boschi fino alla Baita prunno per il nostro ricco menù. In baita La Baita Prunno si trova a pochi minuti dal centro di Asiago, in una meravigliosa dolina circondata da boschi verdeggianti. La Baita è la meta perfetta per le famiglie con bambini, che qui possono scorrazzare liberi senza pericolo, e magari emozionarsi di fronte alla bellezza naturale e conoscere gli animali del posto, visitando ad esempio il piccolo allevamento di caprioli, cervi e mufloni che si trova a dieci minuti a piedi dall’area. Alla Baita Prunno si possono scoprire (o ritrovare) i sapori genuini dei piatti tipici preparati secondo tradizione con i prodotti dell’Altopiano di Asiago e della Pedemontana. Dopo il giusto tempo per il pranzo faremo un breve tour in bus nella zona dei 7 comuni per poi ridiscendere verso sud e rientrare in autostrada per il rientro a casa previsto per la serata.

N.b. Per motivi operativi l’ordine delle visite può subire variazioni senza alcun preavviso. Non ne verrà comunque alterato il contenuto essenziale.

LUOGHI DI PARTENZA:
Domodossola: Autostazione, alle ore 05.15
Piedimulera: Centro Calzaturiero alle ore 05.25
Gravellona Toce: Rotonda Ipercoop alle ore 05.50
Omegna: Piazza Beltrami alle ore 05.25 (partenza con supplemento per navetta euro 15,00pp**)
Intra: Bar Lucini alle ore 05.25 (partenza con supplemento per navetta euro 15,00pp**)
Pallanza: Tribunale alle ore 05.30 (partenza con supplemento per navetta euro 15,00pp**)
Arona: Paruzzaro parcheggio Autoarona alle 06.10
Suno: Centro Commerciale Risparmione alle ore 06.25
Vergiate: centro Conad alle ore 06.35
**navetta per minimo 2 persone

QUOTA PER PERSONA € 189,00
Supplemento camera singola € 30,00

La quota comprende:
– viaggio in bus G.T. con accompagnatore
– n.1 notte in hotel 4 stelle
– Pensione completa dalla cena del primo giorno al pranzo dell’ultimo
– bevande ai pasti (¼ di vino e ½ di acqua a persona)

La quota non comprende:
– Quota di iscrizione obbligatoria comprensiva di assicurazione medica: € 16,00
– Assicurazione facoltativa contro annullamento (da richiedere alla prenotazione): circa € 12,00
– Le mance, gli ingressi a siti e musei tutto quanto non espressamente indicato
– La tassa di soggiorno da pagare in loco al costo di euro 1,00 a persona

Il nostro hotel a Bassano: Bonotto Hotel Belvedere 4* (valutazione media recensioni 8,3 su 10)
Situato nel centro di Bassano del Grappa, il Bonotto Hotel Belvedere offre un ristorante gastronomico e la connessione Wi-Fi e il parcheggio gratuiti. Tutte le camere sono dotate di aria condizionata, TV satellitare e minibar. Le eleganti camere dell’hotel presentano arredi in stile classico, pavimenti in moquette e un bagno privato con asciugacapelli e set di cortesia. Alcune vantano una vasca idromassaggio e arredi in stile veneziano. Il Ristorante Belvedere è rinomato per la pasta e i dolci fatti in casa. Ogni mattina vi attende una colazione dolce e salata.

Pagamenti:
Acconto pari a € 100,00 all’atto della prenotazione
Saldo del viaggio entro il 15 luglio 2018

Penali di annullamento:
Fino a 31 giorni prima della partenza € 100,00 pari all’acconto versato
Da 30 giorni a 15 giorni prima della partenza penale di 140,00 euro
Da 14 giorni al giorno della partenza penale totale oltre a quota di iscrizione

PER LE CONDIZIONI CLICCA QUI

 

Fonti immagini fornite dall’ufficio turismo locale/Pixabay immagini libere per usi commerciali/Wikimedia Commons immagini digitali con licenza libera.

Organizzazione tecnica: Verbano Viaggi – www.verbanoviaggi.com
BAVENO: P.zza IV Novembre, 2 Baveno (VB) – Tel. 0323 / 923196
OMEGNA: Via Cavallotti, 8 Omegna (VB) – Tel. 0323 / 641941