DOMENICA 29 MARZO 2020

Partenza dai luoghi convenuti con destinazione Cittadella (350 km) ed arrivo in mattinata. Incontro con la guida per la vista della famosa “città murata”. Durante la vista si effettuerà una passeggiata sulle mura: la cinta muraria di Cittadella è uno dei pochi esempi di sistema difensivo medievale con camminamento di ronda ancora percorribile, perfettamente conservata nel tempo e giunta ai giorni nostri ancora integra ed uno dei più belli in Europa. Si visiteranno in seguito la “Casa del Capitano” con la sua Sala affrescata, la torre di Malta e il Museo Archeologico al suo interno. La torre di Malta, costruita nel 1251 da Ezzelino III da Romano, dispotico dominatore della zona, come prigione per i suoi nemici, si fece presto una triste fama presso i contemporanei a causa delle atrocità lì commesse, tanto che lo stesso Dante la cita nella Divina Commedia; la visita proseguirà con il Palazzo Pretorio, antica sede dei podestà inviati prima dal Comune di Padova e poi dalla Serenissima e con il Teatro Sociale costruito nel 1817; per finire il Duomo, costruito tra il 1774 e il 1826 da tre architetti tra cui Domenico Cerato, al quale si deve, tra l’altro, anche il progetto del Prato della Valle a Padova. Tempo a disposizione per il pranzo libero in uno dei tanti ristorantini del centro. Nel pomeriggio trasferimento in bus a Padova alla Basilica del Santo, a soli 30 Km da Cittadella per una visita libera della famosa chiesa di Sant’Antonio. La Pontificia Basilica di S. Antonio, che i padovani chiamano Il Santo, è il principale monumento di Padova e uno tra i maggiori capolavori d’arte del mondo. Riconosciuto dalla Santa Sede come Santuario internazionale, è anche uno dei più celebri e frequentati luoghi di culto della cristianità. Il tempio fu iniziato nel 1232 a onore di s. Antonio, morto nel 1231 proprio vicino a Padova, e fu compiuto nella sua parte principale sul finire del 1200. All’interno della Basilica, nella cappella dedicata al Santo e in quella delle Reliquie, sono custoditi oggi i reperti del corpo e della tonaca del Santo. Al termine partenza per il rientro con arrivo previsto in serata.

LUOGHI DI PARTENZA:
Domodossola: Piazza stazione alle ore 05.30
Gravellona Toce: Rotonda Ipercoop alle ore 06.00
Baveno: Villa Fedora alle ore 06.10
Paruzzaro: parcheggio Autoarona alle ore 06.30
Suno: Centro Commerciale Risparmione alle ore 06.45

QUOTA PER PERSONA € 59,00

La quota comprende: viaggio in bus, visita guidata di Cittadella, nostro accompagnatore ed assicurazione

Pagamento: totale all’atto della prenotazione
Penalità in caso di annullamento: totale

PER LE CONDIZIONI CLICCA QUI

Fonti immagini fornite dall’ufficio turismo locale/Pixabay immagini libere per usi commerciali/Wikimedia Commons immagini digitali con licenza libera.

Organizzazione tecnica: Verbano Viaggi – www.verbanoviaggi.com
BAVENO: P.zza IV Novembre, 2 Baveno (VB) – Tel. 0323 / 923196
OMEGNA: Via Cavallotti, 8 Omegna (VB) – Tel. 0323 / 641941