Roma e udienza papale in Frecciarossa
13 Luglio 2019
Praga, città d’oro
31 Gennaio 2020

Colmar e il foliage alsaziano sulla strada dei Vini

PROGRAMMA DI VIAGGIO

Domenica 30 ottobre 2022
Partenza dai luoghi convenuti alla volta di Strasburgo Sede del parlamento europeo. Classificata “Patrimonio Mondiale” dall’UNESCO, è una metropoli a dimensione umana, reputata tale per la qualità della vita in ogni stagione e la sua vita culturale intensa. Il paesaggio che offre la città è caratterizzato dalla presenza di numerose testimonianze del passato, risalenti in particolar modo al periodo medioevale; basti pensare che alcune cittadine mantengono ancora oggi la propria fortificazione e molte abitazioni sono ancora costruite secondo l’antico stile medioevale. Strasburgo è denominata anche “crocevia d’Europa”, a metà strada tra Parigi e Praga, dove cattolici e protestanti pregano nella stessa cattedrale e vivono serenamente sullo stesso territorio. La visita del centro storico verrà effettuata in trenino turistico. Pranzo libero. Al termine partenza alla volta di Colmar percorrendo la famosa strada dei vini alsaziani, itinerario di grande interesse paesaggistico, ai piedi dei Vosgi, una magnifica campagna tappezzata di vitigni, punteggiata da castelli arroccati e colorati villaggi a graticcio che sembrano usciti da una favola. Sistemazione in hotel 4 stelle a Colmar. Cena e pernottamento

Lunedì 31 ottobre 2022
Prima colazione in partenza per Ribeauville (53km). Scopriamo questo grazioso borgo medievale dove il tempo sembra essersi fermato. L’intero centro storico è interamente circondato dalla cinta muraria medievale, molto affascinanti le due chiese di San Gregorio e S.Agostino in superbo stile gotico. Inoltre in giro per il borgo noteremo queste piccole statue del pifferaio, vero e proprio protagonista della storia di Ribeauville. Vi è infatti una curiosa leggenda che Vi racconteremo strada facendo. Proseguimento poi per la vicina Riquewhir. Tempo a disposizione per la scoperta di questa splendida città medievale, classificato come “Uno dei più bei Villaggi di Francia ” Un vero “Museo a cielo aperto”, che ha mantenuto lo stesso aspetto nei secoli, la città conserva dietro ai suoi bastioni medievali perfettamente conservato tutto un insieme di case a graticcio del XV secolo, una torre di guardia del 1291 (Dolder) ed una grande porta medievale del XIII secolo, che si raggruppano insieme per formare un eccezionale complesso architettonico unico nel suo genere. Pranzo in ristorante, nel pomeriggio proseguiamo per Egusheim, Il pittoresco villaggio è uno dei borghi più belli di Francia, un gioiello nascosto in mezzo a colline ricoperte di vigneti, che in autunno si accendono di meravigliosi colori. Una delle caratteristiche del centro di Eguisheim è la doppia cinta muraria, costruita a scopo difensivo in epoca medievale: da qui parte un reticolo di case che si sviluppa in maniera concentrica. Percorreremo senza fretta questi vicoli stretti, su cui si affacciano le tipiche case a graticcio, impreziosite dai balconi fioriti e rese ancora più incantevoli dai tenui colori pastello delle facciate. Ci affaccieremo all’interno dei grandi cortili medievali: oggi sono la sede di molte case vinicole, che vendono al dettaglio i pregiati vini alsaziani. E proprio in una di queste faremo una sosta per effettuare una piccola degustazione (a pagamento diretto in loco). Rientreremo in hotel a Colmar per la cena ed il pernottamento

Martedì 01 novembre 2022
Prima colazione in hotel. Dedicheremo al mattinata  Colmar , la capitale dell’Alto Reno. Con i suoi edifici medievali e rinascimentali, affacciati sulle strade acciottolate, rappresenta la tipica città alsaziana. La città in realtà ha due anime, una francese e una tedesca. La storia ha deciso che Colmar dovesse essere francese ma l’anima tedesca non è meno presente, a partire dalla lingua alle scritte dei locali in carattere gotico, dai cognomi delle famiglie ai nomi dei vini, allo stile architettonico della maggior parte delle case e  dei palazzi. Nonostante questo, le popolazioni germaniche di queste terre si sono sempre più sentite parte della nazione francese. Colmar fu attivo centro dell’arte renana e di questo prestigioso passato rimangono ricche collezioni, sopratutto risalenti al XV e XVI secolo. A livello urbanistico la città conserva la divisione in piccoli quartieri, ognuno dei quali in passato era legato (ed ospitava) una specifica corporazione. Lungo le caratteristiche vie del centro storico si trovano antiche case in legno e pietra dalle facciate riccamente decorate. Tra tutte forse la più rappresentativa è la Maison Pfister, all’incrocio tra rue des Marchands e rue Mercière. Tutto l’anno queste strade antiche invitano a infinite passeggiate, tra case medievali, facciate pastello, botteghe artigiane, giardini e cortili segreti. La città è altresì nota con il nome di piccola Venezia dell’Alsazia ed è inserita tra i patrimoni mondiali dell’umanità UNESCO. Pranzo libero e nel primo pomeriggio partenza per il rientro

LUOGHI DI PARTENZA:
Domodossola: Autostazione alle ore 05:00
Piedimulera: Centro Calzaturiero alle ore 05:15
Gravellona Toce: Rotonda Ipercoop alle ore 05:35
Paruzzaro: Autoarona Parking alle ore 06:00
Suno: Centro Commerciale Risparmione alle ore 06:15
Vergiate / Gallarate / Busto Arsizio : orario da definire

**Navetta per minimo 2 persone:
Partenza da Verbania, Castelletto Ticino: supplemento € 15,00 a pp**
Partenza da Gattinara, Gallarate, Romagnano, Borgoticino, Varallo P, Grignasco, Novara, Cameri, Galliate, Bellinzago: supplemento € 20,00 pp**
Partenza da: Borgosesia, Busto Arsizio, Cassano Magnago, Castellanza, Legnano: supplemento € 25,00 pp**

QUOTA PER PERSONA € 299,00
Riduzione terzo letto 2-12 anni :- euro 25,00
Supplemento camera singola € 70,00

La quota comprende:
– Viaggio in bus G.T.  Con accompagnatore
– 2 notti in hotel 4 stelle a Colmar
– giro in treno turistico a Strasburgo
– Pensione completa dalla cena del primo giorno alla colazione dell’ultimo

La quota non comprende:
– Quota di iscrizione obbligatoria comprensiva di assicurazione medica ed annullamento € 21,00
– Le mance, le bevande, gli ingressi a siti e musei non menzionati e tutto quanto non espressamente indicato

Pagamenti:
Acconto pari a € 150,00 all’atto della prenotazione
Saldo del viaggio entro il 01 ottobre 2022

Penali di annullamento:
Fino a 31 giorni prima della partenza € 150,00 pari all’acconto versato oltre a quota di iscrizione
Da 30 giorni a 15 giorni prima della partenza penale € 200,00 oltre a quota di iscrizione
Da 14 giorni al giorno della partenza penale totale oltre a quota di iscrizione

Documenti necessari per espatrio (in vigore al momento redazione programma):
Carta di identità valida per espatrio o passaporto individuale in corso di validità. Green pass obbligatorio come richiesto normativa italiana e del paese di destinazione, Per aggiornamenti controllare il sito della Farnesina www.viaggiaresicuri.it. Per i minori consultare il sito: www.viaggiaresicuri.it/approfondimenti-insights/documentidiviaggio. Per i cittadini stranieri consultare ambasciata del paese di destinazione

Termini e condizioni ad integrazione di quanto presente sul catalogo viaggi anno 2022

Organizzazione tecnica: Verbano Viaggi – www.verbanoviaggi.com
BAVENO: P.zza IV Novembre, 2 Baveno (VB) – Tel. 0323 / 923196
OMEGNA: Via Cavallotti, 8 Omegna (VB) – Tel. 0323 / 641941