LUCI DEL NORD:  AURORA BOREALE IN LAPPONIA

LUCI DEL NORD: AURORA BOREALE IN LAPPONIA

27 FEBBRAIO – 03 MARZO 2019

MERCOLEDI’ 27 FEBBRAIO 2019 – 1° GIORNO
Partenza dai luoghi convenuti alla volta di Milano Malpensa. Incontro con la guida e partenza con volo diretto per Tromsø (Norvegia) alle ore 10.00. Arrivo previsto alle ore 14,15 Arrivo e trasferimento in hotel 3 stelle Superior centrale. Sistemazione, cena e pernottamento.

GIOVEDI’ 28 FEBBRAIO 2019 – 2° GIORNO
Tromsø mezza pensione In mattinata breve visita della città e del museo Polaria. Pomeriggio a disposizione per attività. Cena in hotel ed alle ore 18.00 partiremo per la caccia dell’aurora boreale. Un esperto ci guiderà nella ricerca di questo fenomeno naturale. Condotti in un’area totalmente isolata ed incontaminata dalle luci artificiali. Bus in esclusiva in lingua italiana. Durata dell’escursione fino a 7 ore. Panino e bevanda calda inclusa. Rientro in hotel per cena e pernottamento in hotel.

VENERDI’ 01 MARZO 2019 – 3° GIORNO
Tromsø mezza pensione Giornate a disposizione per attività ed escursioni facoltative. Oggi raccomandiamo una visita all’hotel di Ghiaccio. Dopo un percorso in pullman di circa 75 minuti, si raggiunge la suggestiva vallata di Tamok dove ogni anno, con l’arrivo dell’inverno, viene costruito il Tromsø Ice Dome, una delle costruzioni di ghiaccio e neve più conosciute in Norvegia. All’arrivo saremo accolti dalla guida locale che spiegherà il processo di costruzione dell’hotel, portando poi alla scoperta degli ambienti tutti in ghiaccio, sculture uniche i cui colori cambiano grazie ai riflessi ella luce sul ghiaccio. La temperature all’interno dell’hotel è mantenuta sui 5° C, si raccomanda di indossare abiti caldi. Durata escursione 4 ore. Costo euro 98,00 facolativi. Rientro in hotel per cena e pernottamento. In serata possibilità di partecipare alla cena Lappone con le Renne. Una Serata Speciale. L’occasione per conoscere le usanze del popolo Sámi, l’allevamento delle renne e la loro storia. Dopo 30 minuti di trasferimento in pullman si giunge al campo Sámi. Qui si trovano i recinti ove pascolano le renne. La cena avrà luogo nella tipica tenda lappone in un’atmosfera unica e con luce soffusa. La cena di 3 portate include bidos tipico stufato di carne di renna. Dopo cena nella lavvu ed attorno al fuoco verrà narrata la storia del popolo Sámi e verranno interpretati alcuni canti joik – tipico canto lappone. Se saremo fortunati all’esterno potremo ammirare l’aurora boreale. Costo euro 160,00 facolativi.

SABATO 02 MARZO 2019 – 4° GIORNO
Tromsø mezza pensione Giornate a disposizione per attività ed escursioni facoltative. Oggi raccomandiamo la gita con la slitta e gli husky CON CONDUCENTE. Una corsa sulla slitta trainata dagli alaskan husky e guidata da un musher esperto*. Dopo aver indossato l’equipaggiamento termico, comodamente seduti si potrà ammirare il panorama circostante. Dopo circa un’ora di percorso si giunge al centro di addestramento ove si incontrano circa 350 esemplari dei nostri amici quattrozampe. Vi attende un pranzo caldo a base di bidos (carne di renna) e verdure servito intorno al fuoco (pasto vegetariano su richiesta). Una slitta per 2 passeggeri + 1 conducente. Durata escursione 4 ore circa. Costo euro 210,00 facoltativi. Rientro in hotel per la cena e pernottamento. In serata possibilità di partecipare all’Aurora Cruise. Una crociera a bordo di un confortevole battello che vi porterà a caccia dell’aurora boreale nel luogo che ha in assoluto la minor illuminazione: il mare! La navigazione è prevista in acque calme, con magnifici panorami sul fiordo e sulle montagne, e avvistare l’aurora boreale dal mare sarà un’esperienza veramente unica. Il battello è dotato di sala interna riscaldata con bar. Durata 3-4 ore. Costo euro 156,00 facoltativi.

DOMENICA 03 MARZO 2019 – 5° GIORNO
Prima colazione in hotel e trasferimento all’aeroporto e breve tempo a disposizione per ancora un po’ di shopping nel centro della città di Tromso, raggiungibile a piedi. Partenza con volo diretto per Milano Malpensa alle ore 15,05. Arrivo previsto a Malpensa alle ore 19,00. Ritiro dei bagagli e rientro verso i luoghi di origine.

N.b. Per motivi operativi l’ordine delle visite può subire variazioni senza alcun preavviso. Non ne verrà comunque alterato il contenuto essenziale.

LUOGHI DI PARTENZA: (indicativi e soggetti a riconferma in base agli operativi aerei)
Domodossola: Piazza stazione alle ore 06,00
Gravellona Toce: rotonda Ipercoop alle ore 06,35
Baveno: parcheggio Villa Fedora alle ore 06,40
Omegna: P.zza Beltrami alle ore 06,15 (partenza con suppl. per navetta euro 15,00pp**)
Intra: Bar Lucini alle ore 06,15 (partenza con suppl. per navetta euro 15,00pp**)
Arona: Parking Autoarona alle ore 07,00
Suno: centro commerciale Risparmione alle ore 07,15 / Vergiate: Centro Conad alle 07,40

QUOTA PER PERSONA € 1.745,00 (quota finita)
Supplemento singola: euro 350,00

LA QUOTA COMPRENDE:
– viaggio in bus G.T. per aeroporto
– accompagnatore in assistenza aeroporto a Milano per operazioni di imbarco
– volo diretto di andata e ritorno da Milano Malpensa
– bagaglio a mano delle dimensioni 55x40x20
– franchigia bagaglio 20 kg (1 bagaglio in stiva)
– bagaglio a mano 4kg;
– snack e bevanda calda a bordo dei voli diretti;
– sistemazione in camera doppia con servizi, trattamento di mezza pensione negli hotel indicati similari di pari categoria;
– trasferimenti da/per l’aeroporto in autopullman con accompagnatore esclusivo Giver in lingua italiana.
– Le tasse aeroportuali (pari ad euro 150,00 circa e soggette a riconferma fino a 20gg antepartenza)
– quota di iscrizione obbligatoria comprensiva di assicurazione medica, assicurazione annullamento

LA QUOTA NON COMPRENDE:
– le escursioni facoltative da prenotare in agenzia o in loco
– eventuale tassa di soggiorno da pagare in hotel
– le mance e tutto quanto non espressamente indicato
– I pasti non indicati, le bevande, gli ingressi e tutto quanto non espressamente indicato in “la quota comprende”

Pagamenti:
Acconto pari a € 250,00 all’atto della prenotazione
II acconto entro 25 dicembre pari a 500,00 euro
Saldo del viaggio entro 25 gennaio

Hotel previsti durante il Tour (o similare per categoria e caratteristiche)
Thon Hotel Tromso

COSA METTERE IN VALIGIA
A nord del Circolo Polare Artico può fare piuttosto freddo in questo periodo dell’anno. Non dimenticatevi di portare abiti caldi.
1. SCARPONI INVERNALI CON UNA BUONA PRESA
2. PIUMINO PESANTE
3. CAPPELLO E GUANTI CALDI
4. CALZE DI LANA
5. SCIARPA
6. MAGLIONE DI LANA O PILE
7. PANTALONI CALDI E IMPERMEABILI
8. MAGLIA E PANTALONI INTIMI TERMICI

Documenti necessari per espatrio (in vigore al momento redazione programma)
Carta d’identità o passaporto validi per l’espatrio. Bambini 2 – 15 anni: per i bambini viene accettata la carta d’identità con fotografia valida per l’espatrio purché accompagnati dai genitori, diversamente è necessario il passaporto in corso di validità. La proroga di validità con timbro su carta d’identità non viene accettata. Le informazioni relative ai documenti per l’espatrio sono indicative e nessuna responsabilità può essere attribuita alla società organizzatrice in caso di variazioni o malintesi. Nessun rimborso spetterà a chi non potesse effettuare il viaggio per mancanza o inesattezza dei previsti documenti personali di espatrio.

CLIMA
L’inverno al Grande Nord è caratterizzato da un clima rigido, ma ben più mite di quanto si possa pensare. Già dall’inizio di marzo le giornate sono limpide e il sole comincia a riscaldare, mentre di notte la temperatura scende ancora sotto lo zero. Anche se al di sopra del Circolo Polare Artico e all’interno della penisola scandinava le temperature possono scendere sotto i -10 °C, la corrente del golfo mitiga il clima della costa norvegese mantenendone le acque sgombre dai ghiacci anche nei mesi più freddi. Verso est il clima è più continentale e durante l’inverno il mar Baltico ghiaccia. Nel Canada orientale le temperature vanno da -15 a -3 °C mentre a Yellowknife l’escursione è tra -25 e -1 °C. Nello Yellowstone le temperature in inverno vanno da -15 a +1 °C a con buon innevamento e molte giornate di sole. A Vancouver nevica di rado e le temperature sono decisamente più miti.

L’AURORA BOREALE
È un fenomeno occasionale causato della collisione tra particelle caricate elettricamente provenienti dal sole e atomi di gas presenti nell’atmosfera terrestre. Il colore dell’aurora dipende dal tipo di particelle gassose impattate: l’ossigeno causa sia di quelle del colore più comune, il verde pallido, che di quelle più rare, rosse, l’azoto invece blu o porpora. L’aurora può essere osservata sia nell’emisfero boreale che australe, in un’area ovale con il polo magnetico al centro. Nel nostro emisfero le zone migliori per vederla sono la Lapponia finlandese, norvegese e svedese, l’Islanda, la punta meridionale della Groenlandia, Siberia, Canada e Alaska. L’inverno, grazie ai lunghi periodi di oscurità e la frequenza di notti limpide, è la stagione migliore per osservarle. Le condizioni necessarie per avvistare un’aurora si hanno in assenza di inquinamento luminoso e atmosferico, meteo favorevole e cielo terso. Generalmente l’orario migliore per vedere un’aurora è verso
mezzanotte.

Penali di annullamento:
Fino a 61 giorni prima della partenza € 250,00 pari all’acconto versato
Da 60 giorni a 31 giorni prima della partenza penale di euro 700,00
Da 30 giorni a 15 giorni prima della partenza penale di euro 1200,00
Da 14 giorni al giorno della partenza penale totale

PER LE CONDIZIONI CLICCA QUI

Fonti immagini fornite dall’ufficio turismo locale/Pixabay immagini libere per usi commerciali/Wikimedia Commons immagini digitali con licenza libera.

Organizzazione tecnica: Verbano Viaggi – www.verbanoviaggi.com
BAVENO: P.zza IV Novembre, 2 Baveno (VB) – Tel. 0323 / 923196
OMEGNA: Via Cavallotti, 8 Omegna (VB) – Tel. 0323 / 641941