MANTOVA: GONZAGA E LA NAVIGAZIONE SUL MINCIO

MANTOVA: GONZAGA E LA NAVIGAZIONE SUL MINCIO

DOMENICA 30 SETTEMBRE 2018

Partenza dai luoghi convenuti in mattinata ed arrivo a Mantova. Incontro con la guida e visita dedicando l’attenzione ai maggiori monumenti storici nel centro storico della città, inizieremo il tour da Piazza Sordello che conserva il suo stile medioevale con il Palazzo Ducale e il Duomo. Domina la piazza il Palazzo Ducale o Reggia dei Gonzaga della fine del secolo XIII; l’edificio è uno dei più grandi d’Europa. Al suo interno si possono ammirare dipinti di Morone, Foppa, Bonsignori, Giulio Romano, Tintoretto e tanti altri. Gli ambienti di maggiore interesse posso essere la Sezione Archeologica, che custodisce al suo interno pregevoli sculture classiche greche e romane. L’Appartamento degli Arazzi e l’Appartamento Ducale sono finemente decorati e i soffitti presentano sorprendenti meraviglie pittoriche. Il Duomo dedicato a S. Pietro, di origine medioevale, ha subito più volte interventi di restauro. Il campanile in stile romanico e le cappelle in stile gotico sono decorati da cuspidi e pinnacoli del secolo XV. La facciata fu progettata e poi costruita da Nicola Baschiera nel 1756. All’interno si presenta a 5 navate su colonne in stile classico; nel Battistero sono presenti affreschi del Trecento e un grande affresco di Fetti. Suggestiva è la Cappella dell’Incoronata, eretta probabilmente dal Fancelli nel 1480.Palazzo Te, architettato nel 1525-35 da Giulio Romano fu la spettacolare villa dei Gonzaga in stile rustico risorgimentale. Le sale interne furono affrescate in gran parte da Giulio Romano e anche dai suoi allievi. Il Palazzo attualmente ospita il Museo Civico di Palazzo Te, suddiviso in varie sezioni. Pranzo libero e alle 15,00 imbarco sulla motonave per la navigazione di circa 90 minuti. Si naviga sul Lago Inferiore in vista dello scenario architettonico più classico della città gonzaghesca che si specchia nelle acque dei suoi laghi. Proseguiamo poi nella Vallazza fra le caratteristiche presenze di flora e di fauna che vivono in questa zona umida protetta dal Parco Naturale del Mincio, dove fioriscono ninfee bianche, gialle, castagne d’acqua e fior di Loto. La crociera consente di confrontare tre tipi di ambienti: quello lacuale, quello palustre e quello squisitamente fluviale. Con la natura che offre il suo fare spettacolo: Nelumbium, Fiore di Loto e della Trapa Natans la castagna d’acqua; con il levarsi di aironi, nitticore, martin pescatori, negli splendori delle fioriture o verdeggiante nel carice e nella canna palustre. Partenza nel pomeriggio con arrivo in serata nelle rispettive sedi di partenza.

QUOTA PER PERSONA: EURO 59,00

LUOGHI DI PARTENZA:
Domodossola: Piazza stazione, alle ore 05,30
Gravellona Toce: rotonda Ipercoop alle 06,00
Baveno: parcheggio Villa Fedora alle 06,05
Paruzzaro: Autoarona alle 06,25
Suno: Centro Commerciale Risparmione alle 06,40
Vergiate: Centro Conad Sempione alle 06,50

La quota comprende viaggio in bus G.T., visita guidata Mantova, assicurazione e nostro accompagnatore, Navigazione sul Mincio con motonave e guida durante la navigazione.

PER LE CONDIZIONI CLICCA QUI

Fonti immagini fornite dall’ufficio turismo locale/Pixabay immagini libere per usi commerciali/Wikimedia Commons immagini digitali con licenza libera.

Organizzazione tecnica: Verbano Viaggi – www.verbanoviaggi.com
BAVENO: P.zza IV Novembre, 2 Baveno (VB) – Tel. 0323 / 923196
OMEGNA: Via Cavallotti, 8 Omegna (VB) – Tel. 0323 / 641941