SIENA, VAL’DORCIA, MONTEPULCIANO E MONTALCINO PER LA SAGRA DEL TORDO

SIENA, VAL’DORCIA, MONTEPULCIANO E MONTALCINO PER LA SAGRA DEL TORDO

27 – 29 OTTOBRE 2017

VENERDI’ 27 OTTOBRE 2017
Partenza dai luoghi convenuti alla volta di Montepulciano. Arrivo e subito pranzo in ristorante. Successivamente visita della cittadina, costruita come la perla del Cinquecento per le sue numerose opere architettoniche di quel periodo, si trova a 605 metri s.l.m., su un poggio prospicente la Val di Chiana, in un territorio già abitato dagli Etruschi e dai Romani. La fama di Montepulciano è dovuta in gran parte alla produzione del vino “Nobile”, rosso d.o.c.g., decantato in tutti i tempi dai numerosi estimatori. A tal proposito, si può visitare una delle cantine di produzione, in genere ricavate nei sotterranei dei palazzi patrizi. Ma il tono architettonico del paese è altissimo, rinascimentale, di echi fiorentini, con la Chiesa di Sant’Agostino, Palazzo de’ Nobili Tarugi, Palazzo Contucci, il Museo Civico, etc. Poi, appena fuori dall’abitato di Montepulciano si erge maestoso il Santuario dedicato alla Madonna di San Biagio, esemplare costruzione del cinquecento toscano, contornato da un bellissimo prato verde sul quale il colore giallo del travertino risalta in modo particolare e cambia tonalità a seconda della stagione, del tempo e delle ore del giorno. All’interno lo schema a pianta centrale fa sì che il suono si propaghi uniformemente in tutte le parti della chiesa. Al termine della visita trasferimento in hotel nella zona di Chianciano. Cena e pernottamento.

SABATO 28 OTTOBRE 2017
Prima colazione in hotel. Partenza per Siena incontro con la guida per la visita del centro storico: la città rappresenta uno dei più affascinanti esempi di architettura e arte medievale in Italia. Piazza del Campo, resa celeberrima in quanto sede storica del conosciutissimo Palio (la corsa a Cavallo ove si sfidano le contrade della città) dominata dell’imponente Torre del Mangia, realizzata tra il 1325 ed il 1348, l’attiguo Palazzo pubblico, antica sede dell’oligarchia senese, la Fonte Gaia, opera di Jacopo della Quercia, la Loggia della Mercanzia, edificata nel XV secolo, il Duomo, dedicato a S.Maria Assunta, capolavoro dello stile Romanico, San Domenico etc. Si proseguirà poi con il Palazzo Pubblico, la caratteristica Torre del Mangia, il Palazzo Piccolomini, Santa Maria dei Servi e lo splendido Duomo. Pranzo in ristorante. Al termine della visita un po’ di tempo libero per fare qualche acquisto. Nel pomeriggio partenza per Pienza, la città del Rinascimento per eccellenza. “Nata da un pensiero d’amore e da un sogno di bellezza” (G. Pascoli), prende il nome del suo fondatore, papa Pio II, che riuscì a farla realizzare in soli quattro anni, dando vita ad un gioiello senza precedenti, esempio di bellezza, di armonia e perfezione architettonica. Oltre ai numerosi monumenti, oggetto di visita particolare, ogni angolo della città regala scorci bellissimi, panorami che si aprono all’improvviso e angoli nascosti, vie con nomi suggestivi e poetici: via delle Serve Smarrite, via della Fortuna, via dell’Amore, via del Bacio, etc. Nei numerosi negozi di prodotti tipici locali si possono trovare inoltre numerose attrattive per il palato: cacio, vino, olio, erbe, etc… Rientro in hotel, cena e pernottamento.

DOMENICA 29 OTTOBRE 2017
Prima colazione in hotel e partenza per Montalcino. Arrivo e visita alla bella città, arroccata su un’alta collina, a dominio della Val d’Orcia, della Valle dell’Asso e della Val d’Arbia. L’abitato si stende sul fianco di questo colle protetto dall’imponente fortezza e costellato di antiche chiese e palazzi. Potrete fermarvi in una delle cantine del centro per una tappa degustativa (a pagamento) per conoscere i segreti di produzione dell’ottimo vino “Brunello”, rinomato a livello mondiale. Si celebrerà inoltre in questa domenica di ottobre, la Sagra del Tordo, manifestazione che celebra l’Apertura delle Cacce con l’arco. Per due volte l’anno dunque i Quartieri di Montalcino, Borghetto (bianco e rosso), Pianello (bianco e blu), Ruga (giallo e blu) e Travaglio (giallo e rosso , scendono in campo per sfidarsi in una competizione di tiro con l’arco che accende gli animi di tutta la popolazione. Balli popolari, cortei e tanti figuranti in costume tipico animeranno le vie del superbo borgo medievale. Pranzo libero in uno dei tanti stand che propongono piatti tipici Montalcinesi. Nel pomeriggio partenza per il rientro con arrivo previsto in serata

N.b. Per motivi operativi l’ordine delle visite può subire variazioni senza alcun preavviso. Non ne verrà comunque alterato il contenuto essenziale.
LUOGHI DI PARTENZA:
Domodossola: Autostazione, alle ore 05.00
Piedimulera: Centro Calzaturiero alle ore 05.10
Gravellona Toce: Rotonda Ipercoop alle ore 05.30
Omegna: Piazza Beltrami alle ore 05.10 (partenza con supplemento per navetta euro 15,00pp**)
Baveno: Villa Fedora alle ore 05.40
Intra: Bar Lucini alle ore 05.10 (partenza con supplemento per navetta euro 15,00pp**)
Pallanza: Tribunale alle ore 05.15 (partenza con supplemento per navetta euro 15,00pp**)
Arona: Paruzzaro parcheggio Autoarona alle 06.00
Suno: Centro Commerciale Risparmione alle ore 06.10
Vergiate : centro Sempione Conad alle ore 06.20
Novara: parcheggio Carrefour ore 05.45 (partenza con supplemento per navetta euro 15,00pp**)
Galliate: piazzale Ex Coop ore 05.35 (partenza con supplemento per navetta euro 15,00pp**)
**navetta per minimo 2 persone

QUOTA PER PERSONA € 299,00
Supplemento camera singola € 70,00

La quota comprende:
– viaggio in bus G.T. con accompagnatore
– n.2 notte in hotel 4 stelle
– Pensione completa dal pranzo del primo giorno alla colazione dell’ultimo giorno
– bevande ai pasti (¼ di vino e ½ di acqua a persona)
– visita guidata di Siena

La quota non comprende:
– Quota di iscrizione obbligatoria comprensiva di assicurazione medica: € 16,00
– Assicurazione facoltativa contro annullamento (da richiedere alla prenotazione): circa € 12,00
– Le mance, gli ingressi a siti e musei tutto quanto non espressamente indicato

Pagamenti:
Acconto pari a € 150,00 all’atto della prenotazione
Saldo del viaggio entro il 22 settembre 2017

Penali di annullamento:
Fino a 31 giorni prima della partenza € 150,00 pari all’acconto versato
Da 30 giorni a 15 giorni prima della partenza penale di 200,00 euro
Da 14 giorni al giorno della partenza penale totale oltre a quota di iscrizione

PER LE CONDIZIONI CLICCA QUI

Organizzazione tecnica: Verbano Viaggi – www.verbanoviaggi.com
BAVENO: P.zza IV Novembre, 2 Baveno (VB) – Tel. 0323 / 923196
OMEGNA: Via Cavallotti, 8 Omegna (VB) – Tel. 0323 / 641941