Un giorno al mare: Loano
22 Dicembre 2020
Chamonix ed il trenino della mer de glace
30 Dicembre 2020

Arena di Verona: Gala IX Sinfonia

DOMENICA 22 AGOSTO 2021

Partenza dai luoghi convenuti, soste lungo il percorso ed arrivo a Verona alle ore 18.00 circa. Tempo libero a disposizione per la visita del centro storico di Verona: l’anfiteatro romano, l’Arena, è il monumento veronese più conosciuto. Oggi l’Arena è incastonata nel centro storico a fare da quinta a Piazza Bra’ dove si trova anche Palazzo Barbieri, il neoclassico Municipio, eretto nell’ottocento dall’architetto Giuseppe Barbieri. Potete poi avventurarvi alla ricerca della famosa “casa di Giulietta e Romeo”, la “casa Capuleti” è stata a lungo proprietà della famiglia Dal Cappello. L’accostamento Cappello-Capuleti ha portato a credere che questa sia stata la casa di Giulietta, l’amante infelice della nota tragedia scespiriana. Piazza Erbe occupa buona parte dell’area del Foro di Verona romana, durante i secoli, la piazza è stata centro della vita politica ed economica cittadina. Alle ore 20.00 circa ingresso all’Arena e sistemazione nei posti prescelti. Lo spettacolo vrà inizio alle ore 21.30. La Sinfonia n. 9 in re minore per soli, coro e orchestra op. 125 è l’ultima tra le sinfonie composte da Ludwig van Beethoven, che riceve la commissione dalla Società Filarmonica di Londra nel 1817. La principale opera di stesura avviene tra il 1822 e il 1824, data di completamento dell’autografo; Beethoven aveva concepito l’idea di scrivere due sinfonie di dimensioni e carattere insoliti, una delle quali puramente strumentale, l’altra con l’intervento del canto. A questi due progetti se ne aggiunge un terzo, che dà unità e compimento al lavoro: mettere in musica l’Ode alla Gioia di Friedrich Schiller. La libertà politica e di pensiero, essenza della Gioia illuminista e concetto cardine dell’ode schilleriana, era infatti un tema assai caro a Beethoven che aveva fatto propri quegli ideali permeati di laica religiosità e di slancio universalistico. Alla fine dell’evento rientro in bus ed arrivo in mattinata.

LUOGHI DI PARTENZA:
Domodossola: Piazza stazione alle ore 13.30
Gravellona Toce: rotonda Ipercoop zona cupole alle ore 14.00
Baveno: Villa Fedora alle ore 14.10
Paruzzaro: parcheggio Autoarona alle ore 14.30
Suno: Centro commerciale Risparmione alle ore 14.40

QUOTA PER PERSONA:
€ 65,00 gradinata laterale non numerata C/F – D/E
€ 83,00 gradinata numerata 5° settore
€ 99,00 gradinata numerata 4° settore
€ 111,00 gradinata numerata 3° settore Rossini
€ 134,00 gradinata numerata 2° settore Puccini
€ 172,00 gradinata numerata 1° settore Verdi
€ 172,00 poltrona
€ 245,00 poltronissima
La quota comprende: viaggio in bus G.T., posto a sedere prescelto, assicurazione e nostro accompagnatore

Pagamento: totale all’atto della prenotazione
Penalità in caso di annullamento: totale

In caso di maltempo lo spettacolo non viene mai annullato prima dell’orario di inizio previsto. Qualora le condizioni meteo non consentano il regolare svolgimento dello spettacolo, Fondazione Arena si riserva il diritto di posticipare l’inizio della rappresentazione sino a 150 minuti dopo l’orario di inizio previsto, prima di decidere e comunicare l’eventuale annullamento dello spettacolo. I biglietti saranno rimborsati solo in caso di annullamento dello spettacolo prima del suo inizio.

Informativa completa per il presente pacchetto viaggio disponibile su richiesta e/o visionabile su sito www.verbanoviaggi.com

Organizzazione tecnica: Verbano Viaggi – www.verbanoviaggi.com
BAVENO: P.zza IV Novembre, 2 Baveno (VB) – Tel. 0323 / 923196
OMEGNA: Via Cavallotti, 8 Omegna (VB) – Tel. 0323 / 641941