Santuario di Oropa, giardino botanico e Recetto di Candelo
4 Gennaio 2021
Mercatini di Natale in foresta nera con museo storico di Lindau
7 Gennaio 2021

Borghi delle Langhe e passeggiata tra le vigne

DOMENICA 09 MAGGIO 2021

Partenza dai luoghi convenuti ed arrivo a La Morra (212 km) verso le 10.30 circa. Di antiche origini, Murra fu fondata verso la fine del XII secolo dal Comune di Alba. Sull’origine del nome, alcuni vogliono derivi da “murra”, toponimo benedettino indicante “luogo chiuso”, circondato da muretti in pietra, nel quale veniva custodito il bestiame (pecore e capre soprattutto). Un po’ di tempo per una passeggiata alla scoperta del borgo. Sulla piazza centrale del paese si affacciano la barocca chiesa di San Martino e la Confraternita di San Rocco; in un angolo un piccolo giardino triangolare cresce sulla terra dell’antico cimitero, di fronte il Municipio e l’antica casa del corpo di guardia. A due passi, nella Cantina Comunale, si possono degustare e acquistare i vini di La Morra. Più in alto, in piazza Castello, è possibile godere di uno dei punti di vista più spettacolari su tutte le Langhe. Nella frazione dell’Annunziata è da segnalare l’ex abbazia benedettina di S. Martino di Mercenasco, dove ha sede il Museo Ratti dei vini. Partiamo poi prima volta di Barolo per uno dei sentieri della “mangialonga” una famosa camminata itinerante tra i produttori di vini e prodotti dop della zona del Barolo. Ammireremo inizialmente la famosa e coloratissima cappella del Barolo per poi continuare la nostra passeggiata in mezzo ai vigneti alternando tratta di sentiero sterrato ed asfaltato. Sullo sfondo, il delizioso paesaggio delle colline, con qualche castello ed i filari di vigna ad adornare il panorama. Giungeremo a Barolo dopo 4 km circa di camminata ed un dislivello negativo di 250 m (per chi non volesse effettuare la passeggiata è possibile proseguire in bus fino a Barolo per poi attendere il gruppo) Durante la passeggiata sarà possibile una piccola sosta per consumare il pic-nic fornito dalla nostra organizzazione.  Arrivo a Barolo e passeggiata tra botteghe, bottiglierie e scorci panoramici fino al Castello dei Marchesi Falletti di Barolo che sovrasta l’abitato e ospita il Wimu. Un ampio anfiteatro di colline ricoperte da una interminabile moltitudine di viti, segna questo territorio dove il vino è protagonista indiscusso. Nel pomeriggio partenza per il rientro con arrivo previsto in tardo pomeriggio.
n.b. Possibilità di prenotazione pranzo in ristorante a Barolo (antipasto / primo / secondo / dolce / bevande)

LUOGHI DI PARTENZA:
Domodossola: Piazza stazione alle ore 06.45
Piedimulera: Centro Calzaturiero alle ore 07.00 (con almeno 6 partecipanti)
Gravellona Toce: rotonda Ipercoop zona cupole alle ore 07.20
Paruzzaro: Concessionario Autoarona alle ore 07.45
Suno: davanti al centro commerciale “Risparmione” alle ore 08.00

QUOTA PER PERSONA € 55,00 (con pranzo pic-nic) / € 75,00 (con pranzo ristorante)
Viaggio confermato con almeno 20 partecipanti

LA QUOTA COMPRENDE: viaggio in bus G.T., pranzo pic-nic (2 panini, 1 pezzo torta salata, 1 frutto, 1 dolce , 1 acqua), assicurazione e nostro accompagnatore

Pagamento: entro 5 giorni data partenza
Penalità in caso di annullamento: totale

Informativa completa per il presente pacchetto viaggio disponibile su richiesta e/o visionabile su sito www.verbanoviaggi.com

Organizzazione tecnica: Verbano Viaggi – www.verbanoviaggi.com
BAVENO: P.zza IV Novembre, 2 Baveno (VB) – Tel. 0323 / 923196
OMEGNA: Via Cavallotti, 8 Omegna (VB) – Tel. 0323 / 641941