Verona in Love
30 Novembre 2020
Cogne, carrozza a cavallo tra le nevi e pranzo valdostano
30 Novembre 2020

Borghi più belli delle Langhe: Neive e Monforte d’Alba e pranzo con la bagna-cauda

DOMENICA 06 FEBBRAIO 2022

Partenza dai luoghi convenuti alla volta di Neive (220km). Una suggestiva passeggiata alla scoperta di uno dei Borghi più belli d’Italia. Tra caseforti, chiese e ville barocche con splendidi giardini ci inerpicheremo fino al pian castello dove potremo godere, salendo sulla rinnovata Torre dell’Orologio, di un panorama indimenticabile sui territori Patrimonio UNESCO di Langa e Roero e Monferrato. Una tappa al Museo della Donna Selvatica, un tributo all’operato di ROMANO LEVI e di sua sorella LIDIA che per oltre sessant’anni, continuando la tradizione dei loro antenati, hanno prodotto una Grappa unica, impreziosita dalle coloratissime etichette poetiche disegnate a mano da Romano. Per il pranzo andiamo a provare i tipici e prelibati sapori della cucina del territorio

Menù tipo:

Carne cruda di fassona con crema al gorgonzola e noci / Vitello tonnato
Tomino fresco di mucca al bagnet verd /
Caramelle con salsiccia
—————
Ravioli del plin burro e salvia / Tajarin al ragù
—————
Stracotto di vitello al nebbiolo d’alba / Patate al forno
—————
Bunet della nonna o Cremino all’Arancia e nocciole oPanna cotta

Vini:  Dolcetto di Diano D:O:C:G  / Favorita D.O.C.G.

(Il menù può subire variazioni nei contenuti)

Nel pomeriggio raggiungeremo il secondo dei Borghi più belli d’Italia delle Langhe. Il nucleo storico di MONFORTE, disposto a ventaglio e arroccato attorno all’antico campanile, pulsa di rinata vita dopo i recenti restauri dei palazzi nobiliari e borghesi. Una passeggiata nelle sue viuzze medioevali che salgono ripide e una sosta all’Auditorium intitolato al pianista Mieczyslaw Horszowki dove tutti gli anni si svolgono i concerti organizzati da Monfortinjazz, dimostrano come questo centro di Langa, riconosciuto Patrimonio mondiale dell’Umanità dall’Unesco nel 2014, abbia saputo valorizzare la propria identità culturale, paesaggistica e gastronomica. Tempo permettendo faremo due passi tra i vigneti di produzione del BAROLO e successiva partenza per il rientro con arrivo previsto in serata

LUOGHI DI PARTENZA:

Domodossola: Piazza stazione alle ore 06.45
Piedimulera: Centro Calzaturiero alle ore 07.00 (con almeno 6 partecipanti)
Gravellona Toce: rotonda Ipercoop zona cupole alle ore 07.20
Paruzzaro: Concessionario Autoarona alle ore 07.45
Suno: davanti al centro commerciale “Risparmione” alle ore 08.00

QUOTA PER PERSONA € 77,00

Viaggio confermato con almeno 20 partecipanti

LA QUOTA COMPRENDE:
viaggio in bus G.T., pranzo in ristorante, ingresso torre orologio e museo donna selvatica Neive, assicurazione e nostro accompagnatore
Informativa completa per il presente pacchetto viaggio disponibile su richiesta e/o visionabile su sito www.verbanoviaggi.com

Organizzazione tecnica: Verbano Viaggi – www.verbanoviaggi.com
BAVENO: P.zza IV Novembre, 2 Baveno (VB) – Tel. 0323 / 923196
OMEGNA: Via Cavallotti, 8 Omegna (VB) – Tel. 0323 / 641941