Le cinque terre via mare
22 Dicembre 2020
Gustobus: Certosa di Pavia e pranzo in agriturismo
22 Dicembre 2020

Parco Sigurtà: viaggio nel tempo e pranzo in agriturismo

DOMENICA 26 SETTEMBRE 2021

Partenza dai luoghi convenuti con destinazione Valeggio sul Mincio (260 km) ed arrivo in mattinata. Alle ore 10.30 ingresso al parco. Possibilità di giro in trenino (a pagamento al costo di € 5,00 circa) per ammirare la bellezza delle sue fioriture in tutto il loro splendore. La storia del parco Sigurtà, che oggi ricopre più di 60 ettari, risale al 14 maggio del 1407, quando, durante la dominazione veneziana di Valeggio sul Mincio, il patrizio Gerolamo Nicolò Contarini acquistò l’intera proprietà che al tempo aveva una funzione puramente agricola. Dopo vari passaggi di proprietà appartiene, al giorno d’oggi, alla famiglia Sigurtà che si dedica con amore e interesse da più di 4 generazioni al parco. In questi ultimi anni  è stata fatta una approfondita ricerca sulla fioritura dei tulipani che colora il parco nel mese di aprile che, con il suo milione di bulbi, è considerata la più importante del Sud Europa. L’amore della famiglia Sigurtà nei confronti del Parco ha permesso di raggiungere risultati importanti, come i recenti riconoscimenti di “Parco Più Bello d’Italia 2013” e di “Secondo Parco Più Bello d’Europa 2015”.
Torna per la sua sesta edizione l’evento del Parco Giardino Sigurtà dedicato al 1800 con carrozze d’epoca, antichi balli, musica e centinaia di figuranti in abiti storici, per un salto nel passato.

Per pranzo, possibilità di fermarsi all’interno del parco per un pranzo al sacco portato da casa, oppure aderire alla possibilità del pranzo presso rinomato agriturismo della zona con menù tipo:
Antipasto: affettati di nostra produzione, stuzzichini misti e peperoni in agrodolce
Maccheroncini ai carciofi –  Tortellini di Valeggio con burro e salvia
Tagliata di manzo con rucola e contorni misti di stagione
Cheese cake con confettura di more

Nel primo pomeriggio si proseguirà per Borghetto sul Mincio: immaginatevi un luogo incantato, ricco di storia, dove regna la tranquillità e il rumore più molesto che potete ascoltare è lo starnazzare delle paperette. Immaginatevi un antico borgo di mulini costruito sulle rive di un fiume, con tantissimi fiori colorati e un profumo inebriante che si espande intorno a voi; e come in tutti i luoghi incantati, non può mancare un fresco boschetto che circonda il paesino. Ecco, avete già finito di immaginare, perché siamo giunti a Borghetto sul Mincio, dove passeremo un po’ di tempo prima di rientrare in bus. Arrivo previsto in serata.

LUOGHI DI PARTENZA:
Domodossola: Piazza stazione alle ore 06.30
Piedimulera: Centro Calzaturiero alle ore 06.40
Gravellona Toce: Rotonda Ipercoop alle ore 07.10
Baveno: Villa Fedora alle ore 07.15
Paruzzaro: parcheggio Autoarona alle ore 07.35
Suno: Centro Commerciale Risparmione alle ore 07.50
Vergiate: Centro Conad alle ore 08.00

QUOTA PER PERSONA € 49,00 senza pranzo / € 79,00 con pranzo in agriturismo
La quota comprende: viaggio in bus, ingresso al parco, pranzo (se prenotato), nostro accompagnatore ed assicurazione

Pagamento: totale all’atto della prenotazione
Penalità in caso di annullamento: totale

Informativa completa per il presente pacchetto viaggio disponibile su richiesta e/o visionabile su sito www.verbanoviaggi.com

Organizzazione tecnica: Verbano Viaggi – www.verbanoviaggi.com
BAVENO: P.zza IV Novembre, 2 Baveno (VB) – Tel. 0323 / 923196
OMEGNA: Via Cavallotti, 8 Omegna (VB) – Tel. 0323 / 641941